Landsberger Straße 19
D-80339 München

phone:
fax:

buero@braeustuben.de

+49 89 50 70 47
+49 89 50 22 56 9

Orario d’apertura dalle
ore 10.00 fino alle ore 24.00

Pietanze calde dalle ore 11.00 fino alle ore 23.00
Sformato di carne bavarese, Salsicce, sono pronti dalle ore 10.00 in poi.

Tradition La birra Augustiner I Cavalli Brewery

La storia di Augustiner-Brau, con oltre 670 anni di tradizione il più antico birrificio di Monaco, comincio`nel 1294, quando la prima pietra del monastero S.Augustino è stata posta sul campo Haber adiacente al "Neuhausergasse". È riconosciuto nei documenti che già nel 1328 esisteva un birrificio all’interno del monastero che produceva birra eccellente. Tutto questo non cambiò neppure quando in quell’anno scoppiò un grande incendio che divorò quasi tutta Monaco, ma per fortuna il monastero restò intatto. Quindi il 1328 è considerato l'anno di fondazione del birrificio Augustiner, di fatto il piu’ antico tra gli esistenti birrifici di Monaco di Baviera. Dal primo giorno fino alla secolarizzazione avvenuta nel 1803, così come molti altri monasteri in Baviera sono state statalizzate da alcune riforme, cosicché da allora la famosa birra è stata prodotta ininterrottamente e venduta nelle osterie, molto amate per l’atmosfera amichevole dei monaci. Questi ultimi godevano di un’esenzione da qualsiasi imposta, per così dire, come un bonus del principe, per la straordinaria qualità della birra prodotta. Dopo l'acquisizione del monastero da parte dello Stato e l'esodo della confraternita, il birrificio è stato privatizzato nel 1817 e trasferito in Neuhauser Straße 275, oggi numero civico 27 che si trova nella zona pedonale del Centro di Monaco. In questa seconda casa madre i locali per la produzione rimasero fino al 1885, anno in cui venne tutto trasferito per lasciare spazio al grande ristorante Augustiner,tutt’ora ancora esistente e molto rinomato, grazie anche al rinnovamento estetico, ridisegnato nel 19 ° secolo dal famoso architetto Emanuel von Seidl. I successivi locali destinati ad ospitare il birrificio sono gli interrati in Landsberger Straße e sono tali sino ad oggi ai numer civici dal 31-35, e cosi come anche la famosa locanda "Bräustüberl".

Quest'ultimo ed ormai approvato trasloco è dovuto alla famiglia Wagner, in particolare il signor Anton e la signora Teresa che nel 1829 avevano comprato l’impresa e fatto di essa una un’attività familiare , concetto che Augustiner Bräu mantiene ancora oggi.

Nel corso della sua storia, Augustiner Bräu ha sopravvissuto alcune guerre, privatizzazioni e molti ampliamenti senza mai dimenticare la sua filosofia, ne mettere in gioco la qualità della sua amata birra.